Interior Designer per CASA FACILE style.


 

CASA FACILE - un angolo studio in camera

CASA FACILE - soluzioni furbe per nascondere cavi e tubi.


Una casa di inizio Novecento. 

La necessità di mantenere tre camere da letto e di ricavare un bagno in più, sfruttando al meglio gli spazi.


Un appartamento anni '80. 

Lo stile di quegli anni erano presenti nell'arredo e nei colori: si è reso necessario schiarire il contesto. L'appartamento risulta ora più luminoso e arioso dopo un'attenta ristrutturazione.

Guarda il "prima e dopo" del progetto su Houzz.


Una casa indipendente di fine Ottocento.

Ridistribuzione degli spazi abitativi: al piano terra la bottega diventa zona living. Nel vecchio bagno esterno nella veranda è stata ricavata una lavanderia con accesso dalla cucina. Al primo piano si è ricavato un secondo bagno.


Un appartamento anni '50. 

I proprietari non hanno voluto rinunciare agli ampi spazi della zona giorno e dei disimpegni, riadattando gli arredi che avevano nella casa precedente.

Guarda il "prima e dopo" del progetto su Houzz.


Un'angusta zona TV nel soggiorno.

 Questa zona è stata sfruttata al meglio con un mobile su misura e l'aggiunta di elementi decorativi di design. Nel dettaglio i consigli per il committente con arredo e accessori scelti.


Zona living stretta e lunga con camino centrale. 

Il camino situato fronte porta finestra, ha fatto optare per questa soluzione: divani posizionati ad angolo per una perfetta visione TV e per una piacevole zona di conversazione.  


Un piccolo appartamento.

La proprietaria sentiva la necessità di riorganizzare la zona bagno e antibagno in modo da sfruttare al meglio i piccoli spazi. Sono state trovate due soluzioni: una che mantiene la disposizione della zona giorno esistente e una invece che la modifica completamente.


Recycle.

La passione per gli oggetti d'arredo inutilizzati ha fatto si' che nascessero idee di riutilizzo: vecchie sedie si vestono con guepiere di nastri in cotone, telai di paralumi diventano tavolini e gioielli da illuminare, mobili rovinati vengono rivestiti con carta adesiva o da parati.